Cerca
PRODOTTI
    Menu Close

    AUTONOMIA CONTRATTUALE E RINEGOZIAZIONE

    Luppino Saverio
    L’autonomia contrattuale delle parti sta subendo una graduale erosione attraverso una generale rivisitazione del tradizionale principio pacta sunt servanda,facendo emergere i limiti all’applicazione dei rimedi della rescissione, risoluzione del contratto per eccessiva onerosità e dell’impossibilità sopravvenuta, di fronte agli eventi straordinari, sopravvenuti e imprevedibili.

    L’eccessiva “giurisdizionalizzazione del diritto privato”, comporta una marcata contrapposizione tra legislazione e giurisdizione e produce il fenomeno del c.d. “diritto incalcolabile”, a cui solo la giustizia commutativa può porre rimedio, mediante la transizione da una visione di advantage takinga favore di una di sharing and cooperation, in forza della quale le parti devono contribuire lealmente a superare le sopravvenienze in una logica di solidarietà e cooperazione.

    L’opera vuole guidare il professionista in questo passaggio epocale, attraverso l’esame dell’autonomia contrattuale, per effetto delle sopravvenienze e i relativi limiti, alla luce degli orientamenti giurisprudenziali più recenti.

    Il volume offre al lettore la soluzione delle problematiche che incontra nella propria attività e un approccio moderno alla conservazione del contratto e alla salvaguardia dell’autonomia delle parti, attraverso la valorizzazione della rinegoziazione e le clausole di hardship.
    Leggi di più
    Riduci descrizione
    Scheda tecnica
    Cod.9788828844341
    Data pubblicazioneSettembre 2022
    Libri
    Anno2022
    N. pagine225
    AutoreLuppino Saverio
    CollanaTEORIA E PRATICA DEL DIRITTO
    Disponibilità: Disponibile ora
    €30,00 IVA incl.
    In offerta a: €28,50 IVA incl.
    Consegna entro:
    2-3 giorni lavorativi
    Etichetta del prodotto
    Spedizione gratuita Sopra i 60 €
    Consegna in 48h Con Corriere Espresso
    Pagamento sicuro Carta di credito, PayPal, Bonifico
    Assistenza totale Su tutti i tuoi acquisti